Case History: come il posizionatore GENIUS di Elbo è in grado di automatizzare macchine utensili manuali con un investimento economico limitato

Case History: come il posizionatore GENIUS di Elbo è in grado di automatizzare macchine utensili manuali con un investimento economico limitato

Oggi presentiamo il caso di successo di Elbo Italy, azienda specializzata nella progettazione e nella produzione di visualizzatori di quote, posizionatori, sistemi di misura lineari e rotativi e ora anche nel settore della metrologia.

La case history, in sintesi, dimostra quanto la capacità di progettare sistemi elettronici innovativi e personalizzati sia apprezzata e soddisfi in modo efficace le esigenze del mercato nazionale ed internazionale.

In particolare, le soluzioni messe a punto da Elbo Italy consentono di automatizzare qualsiasi tipo di macchina utensile manuale, con un investimento economico limitato, senza dovere installare complessi e costosi Controlli Numerici.elbo Italy - logo
Siamo in compagnia di Dario Bassi (Socio dell’azienda EREDI BASSI, proprietaria del marchio Elbo Italy), che ringraziamo e a cui faremo alcune domande per capire più nel dettaglio gli elementi chiave che hanno portato i clienti a scegliere la soluzione messa a punto dall’azienda.

Quale fu la richiesta sfidante che il cliente fece ad ELBO Italy?

Diciamo che parlare di una singola richiesta e di un caso specifico risulta essere limitante per la tipologia di prodotti che l’azienda realizza. In verità ogni caso è specifico e a sé stante e forse risulta più corretto parlare di richieste provenienti da una tipologia di clienti che, per diverse attività industriali (spaziamo dal settore nucleare al settore artistico e ai centri di ricerca) e in presenza di macchine utensili manuali/a movimento elettrico/ecc., hanno la necessità di automatizzare dei cicli di lavoro per ottimizzare i costi, incrementare i volumi senza sostenere investimenti importanti per l’installazione di un CNC.

L’esigenza di questi clienti, ci ha spinto a studiare soluzioni hardware e software totalmente programmabili in grado di interfacciarsi con la maggior parte dei sistemi meccanici in cui esiste un processo da controllare e/o una movimentazione di assi (torni, macchine per sinterizzati, macchine taglio plasma, ecc.) per rendere nuovamente performanti macchine usate ma ancora funzionanti.

Quali furono le principali criticità da risolvere?

La principale criticità da risolvere fu quella appunto di progettare un sistema elettronico “universale”, che potesse, da un lato, adattarsi a diverse tipologie di macchine utensili ed anche alla più svariata gamma di richieste di automazioni possibili e, dall’altro, consentisse le dovute personalizzazioni richieste dalle specificità delle lavorazioni. Quanto sopra nell’ottica di contenere i costi, offrendo soluzioni efficienti.

Quali sono state, allora, le soluzioni da voi proposte e quali sono stati i fattori che hanno permesso a Elbo di soddisfare le richieste del mercato?Posizionatore Genius - by Elbo Italy

Elbo Italy ha studiato e progettato un sistema Hardware e Software completamente programmabile (chiamato Genius 4X), in grado di risolvere praticamente qualsiasi esigenza di automazione della Macchina Utensile.
“Tant’è vero che abbiamo sviluppato soluzioni personalizzate ad hoc per tantissime tipologie diverse di imprese, compresi alcuni centri di ricerca universitari” precisa Dario Bassi.
In particolare, il posizionatore “Genius 4X” si applica ad Alesatrici, centri di lavoro e torni, anche di grandi dimensioni.

Quali sono i vantaggi offerti dal nuovo posizionatore “Genius 4X”?

I principali vantaggi del sistema progettato da Elbo Italy, sono così riassumibili:

  1. Versatilità di applicazione: il posizionatore Genius 4X fornisce un sistema di misura lineare di posizione fino a 20 metri. “Il vantaggio di Vantaggi competitiviscegliere la nostra soluzione cresce al crescere delle dimensioni della macchina utensile che si intende automatizzare” specifica Bruno Bassi;
  2. Altissima Precisione: la precisione del sistema di misura è al micron;
  3. Esente da disturbi elettromagnetici: II robusto corpo del posizionatore Genius 4X è realizzato in pressofusione di alluminio ed è praticamente esente dai disturbi elettromagnetici;
  4. Velocità di installazione del sistema sulla macchina utensile;
  5. Efficienza ed efficacia del sistema di misura di posizione, che permette di svolgere cicli di lavoro automatici, con precisione al micron, con un notevole risparmio di tempo rispetto alla modalità “in manuale”;
  6. Risparmio: la soluzione progettata da Elbo Italy, non intervenendo sulla meccanica di movimentazione della macchina utensile, ma “semplicemente” gestendola con il posizionatore Genius 4X, consente al cliente di realizzare un risparmio economico consistente (2 o 3 volte inferiore rispetto all’installazione di un controllo numerico standard).

In generale, quali sono le caratteristiche distintive di ELBO Italy?

  1. Oltre 50 anni di esperienza nel settore del retrofitting;
  2. Assistenza tecnica a livello mondiale: l’azienda, operando a livello internazionale, è in grado di fornire assistenza tecnica a livello mondiale;
  3. Innovazione continua: l’azienda studia e ricerca costantemente soluzioni innovative per rispondere sempre meglio alle richieste dei clienti;
  4. Consegne in Italia in 48 ore grazie ad un magazzino sempre fornito.

Hai una macchina utensile manuale che vorresti automatizzare con un investimento economico limitato? Scrivici o contatta direttamente Dario Bassi di Elbo Italy

Leave a Reply