La marcatura diretta a micropercussione o laser “DPM – Direct Part Marking”: l’esperienza pluriennale della berma fa la differenza!

La marcatura diretta a micropercussione o laser “DPM – Direct Part Marking”: l’esperienza pluriennale della berma fa la differenza!

L’identificazione diretta dei componenti soprattutto nei settori dell’automotive, dell’aerospaziale, del navale, del ferroviario e della componentistica meccanica è diventata una necessità per garantire la tracciabilità dei prodotti nell’ambito dei processi produttivi.
L’esperienza pluriennale della BERMA SRL nella produzione di macchine marcatrici consente di proporre soluzioni sempre all’avanguardia e flessibili rispetto alle esigenze dei clienti con sistemi basati su 2 diverse tecnologie: la marcatura a micropercussione e laser.berma macchine
L’esperienza di un’azienda storica del settore come la BERMA fa la differenza nella fase decisionale del cliente, che viene accompagnato nella scelta delle soluzioni più adeguate e con il giusto rapporto prezzo/qualità. Oltre alla semplicità d’uso dell’interfaccia operatore e del software di gestione, BERMA pone particolare attenzione all’integrazione della lavorazione nel processo produttivo del committente personalizzando l’interfaccia software con acquisizione dei dati da marcare sui pezzi direttamente dai sistemi informativi già in uso.
Per informazioni ed offerte contatta direttamente l’azienda BERMA.

Per maggiori dettagli sulle tipologie di marcatura consultare articolo pubblicato su Dossier Meccanica & Engineering (allegato al quotidiano IL GIORNALE).

Leave a Reply